• FRANCO

Farmaci e Pesticidi nei nostri fiumi... e quelli "padani" sono i più mal messi.


Nel nostro Paese gli allevamenti intensivi si concentrano principalmente nella Pianura Padana. Un totale di 11 diversi tipi di farmaci, 7 dei quali antibiotici. Il numero più alto trovato in un singolo campione, quello prelevato in provincia di Brescia (Roggia Savarona) nell'ambito delle analisi effettuate da Greenpeace su 29 tra fiumi e canali irrigui di 10 Paesi europei, che scorrono in aree ad elevata presenza di allevamenti intensivi.

Nei campioni raccolti in Italia in totale sono stati rilevati 12 differenti farmaci veterinari.

In ciascun campione italiano sono stati rilevati da 17 a 23 pesticidi; complessivamente sono stati rilevati 30 diversi pesticidi, nove dei quali non più autorizzati in Ue.

"È ora che l'Unione europea e gli Stati membri, Italia compresa, si impegnino piuttosto a incentivare quelle aziende agricole che producono con metodi ecologici allo scopo di tutelare salute pubblica e ambiente, oltre che la nostra agricoltura" commenta Federica Ferrario, responsabile Campagna Agricoltura di Greenpeace Italia. E Pasifika Group è parte attiva in questa transizione con il progetto GREEN WORM PROJECT per la valorizzazione dei residui organici in terriccio.

8 visualizzazioni

© 2012 by Pasifika Group

P.IVA. 03549750168